Storia

1980

COMET nasce il 3 novembre 1980.

1990

Nel corso degli anni, COMET affronta un progressivo incremento della produzione e del proprio sito produttivo. Nel 1991 è la prima azienda al mondo a utilizzare un mescolatore a camera chiusa “Banbury” con motori idraulici. Nel 1994 si distingue come prima azienda del settore nazionale a ottenere la certificazione di qualità ISO 9001.

2000

Nel 2000 giunge a contare tre linee produttive (oltre alla movimentazione robotizzata delle bobine). In questi anni COMET entra nel mondo delle mescole per estrusi e afferma la propria presenza su un mercato sempre più ampio.

2003

BHF s.r.l. di proprietà della famiglia Bernini rileva il 100% di COMET.

2006

Laborsil nasce il 12 Giugno 2006 come azienda commerciale.

2010

Laborsil inizia la produzione di mescole siliconiche.

2012

COMET inizia la costruzione del nuovo stabilimento di Coccaglio (BS).

2015

COMET si trasferisce in una nuova sede produttiva di 12.000 mq di superficie coperta dotandosi di tre linee di mescolazione, registrando un incremento della capacità produttiva da 20.000 a 28.000 ton/anno.

2016

Il 31 maggio, COMET acquisisce la Laborsil (Bergamo), ampliando l’offerta e confermando la propria natura di leader nel settore delle mescole in gomma.

2018

Si dà il via alla fusione tra COMET e LABORSIL, che diventano così una realtà unica. A sancire questo passo un restyling del brand Comet.